Importanti aggiornamenti per i sistemi Apple

apple-g313ad20d1_1920_900x400.png

Il personale della Apple ha rilasciato importanti aggiornamenti atti a risolvere molteplici problematiche di sicurezza tra cui segnaliamo una pericolosa vulnerabilità presente all’interno del Kernel attualmente sfruttata da malintenzionati.

Il personale della Apple nei giorni scorsi ha rilasciato molteplici aggiornamenti dei propri sistemi operativi riguardanti sistemi quali iPhone, iPad e Mac. Tra gli aggiornamenti rilasciati figura un’importante correzione di sicurezza che risolve una vulnerabilità presente all’interno del Kernel che può permettere l’esecuzione di codice arbitrario con privilegi elevati all’interno del sistema vulnerabile.

Ricordiamo che l’esecuzione di codice arbitrario può portare alla completa compromissione dell’apparato, soprattutto se esso avviene con gli stessi privilegi del Kernel del sistema in uso, che dispone dell’accesso completo a tutti i dati che risiedono all’interno dell’hardware.

A tale vulnerabilità è stato assegnato il CVE-2022-32917. Nonostante non siano stati divulgati pubblicamente maggiori dettagli sul funzionamento della vulnerabilità, il personale della Apple avvisa gli utenti della presenza di un exploit funzionante attualmente in vendita all’interno del Dark Web.

Gli aggiornamenti sono disponibili per le versioni di iOS 15.7, iPadOS 15.7, iOS 16, macOS Big Sur 11.7 e macOS Monterey 12.6.

In particolare gli aggiornamenti riguardanti i sistemi mobili iOS e iPadOS sono disponibili solo per i seguenti apparati hardware:

  • iPhone 6s e successivi
  • iPad Pro (tutti i modelli)
  • iPad Air 2 e successivi
  • iPad quinta generazione e successivi
  • iPad mini 4 e successivi
  • iPad touch settima generazione e successivi

Durante l’anno attualmente in corso, il personale della Apple ha risolto 7 vulnerabilità 0-day ed una vulnerabilità 0-day pubblicamente disponibile.

Il nostro consiglio è quello di aggiornare tutti i dispositivi supportati nel più breve tempo possibile. Nel caso in cui si disponga di dispositivi su cui non sia possibile installare l’aggiornamento, vi consigliamo di valutare una loro sostituzione con modelli più aggiornati.

Per effettuare l’aggiornamento sui sistemi iPhone ed iPad è necessario recarsi all’interno delle impostazioni di sistema, nel menù “Generali” e selezionare la voce “Aggiornamento Software”.

Sui sistemi Mac Os X invece è necessario recarsi all’interno del menù Apple, alla voce “Preferenze di Sistema” e successivamente selezionare “Aggiornamento Software”.

Tags: GRUPPO ALTEA

Copyright © 2018 GRUPPO ALTEA - Tutti i diritti riservati - Credits

Privacy Policy Cookie Policy