Disponibile un importante aggiornamento di sicurezza dei prodotti Mozilla Firefox e Thunderbird: corrette due pericolose vulnerabilità.

browser-g6a31fb33b_1920_900x400.jpg

Attraverso l’ultimo aggiornamento disponibile, il personale della Mozilla corregge due pericolose vulnerabilità contenute all’interno del browser Internet Firefox ed all’interno del gestore di posta elettronica Thunderbird.

Il personale della Mozilla ha recentemente corretto attraverso un aggiornamento due pericolose vulnerabilità presenti all’interno di Firefox, noto browser Internet, e all’interno di Thunderbird, applicazione per la gestione della posta elettronica. Tali vulnerabilità risultano attualmente sfruttate da malintenzionati per scopi malevoli, pertanto vi consigliamo di provvedere all’aggiornamento di entrambi al più presto.

Le due vulnerabilità, a cui sono state assegnate rispettivamente il CVE-2022-26485 ed il CVE-2022-26486, riguardano l’interpretazione di codice XSLT (Extensible Stylesheet Language Transformations) e alcune condizioni che possono portare all’esecuzione di codice arbitrario attraverso il Framework WebGPU IPC.

Le vulnerabilità in questione sono in grado di permettere l’esecuzione di codice arbitrario sul sistema vulnerabile e di installare Malware sul sistema, che nei casi peggiori possono provocare una completa compromissione dei dati presenti sul sistema.

Per tale motivo è necessario verificare la versione in uso sia di Firefox che di Thunderbird, ed eventualmente effettuare un aggiornamento all’ultima versione disponibile.

Anche le versioni per sistemi Android di Firefox sono coinvolte e pertanto richiedono anch’esse un aggiornamento.

Le versioni che correggono le due vulnerabilità sopra citate sono le seguenti:

  • Firefox 97.0.2
  • Firefox ESR 91.6.1
  • Firefox per Android 97.3.0
  • Focus 97.3.0
  • Thunderbird 91.6.2

Maggiori informazioni possono essere reperite direttamente all’interno dell’annuncio ufficiale rilasciato dal personale della Mozilla al seguente URL:

Il nostro consiglio in merito è quello di verificare le versioni installate di Firefox e di Thunderbird e di procedere al più presto l’aggiornamento all’ultima versione.

Tags: GRUPPO ALTEA

Copyright © 2018 GRUPPO ALTEA - Tutti i diritti riservati - Credits

Privacy Policy Cookie Policy