NEWSLETTER DEL GARANTE N. 476 DEL GARANTE

pexels-tim-samuel-5835347_1.jpg

In data 27 aprile 2021 l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali ha pubblicato sul proprio sito la Newsletter n. 476 contenente i seguenti argomenti:

  • Telemarketing selvaggio: il Garante sanziona tre call center. Dopo l’avvenuta attività istruttoria e ispettiva il Garante privacy è intervenuto per sanzionare i call center, tenendo conto del livello di gravità delle violazioni commesse e della cooperazione offerta all’Autorità;
  • Direct marketing, Garante: il diritto di opposizione va rispettato. Il Garante privacy ribadisce il diritto di opporsi ai fini di marketing e che i meccanismi di ricezione delle istanze degli utenti devono essere efficienti e presidiati;
  • Oblio: no alla cancellazione di un articolo dall’archivio online di un quotidiano. Viene però sanzionato l’editore per non aver risposto alla richiesta del reclamante. Per bilanciare libertà di informazione e diritto di oblio l’articolo può essere deindicizzato dai motori di ricerca;
  • Cronaca, Garante: troppi dettagli causano pregiudizio, soprattutto ai minori. Ricordando il principio di minimizzazione, l’Autorità Garante fa presente che si deve evitare di riportare informazioni eccedenti che possano ledere la riservatezza delle persone, in maggior modo se si tratta di minori.

Per leggere la newsletter completa e i singoli articoli visita il sito del Garante al seguente link: https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/9577268

 

 

Tags: GRUPPO ALTEA

Copyright © 2018 GRUPPO ALTEA - Tutti i diritti riservati - Credits

Privacy Policy Cookie Policy