PERDITA DI DATI SULLE PERIFERICHE DI WESTERN DIGITAL

Hard-Disk-pexels-azamat-esenaliev-117729_900x400.png

Problemi di sicurezza con gli Hard Disk My Book Live Di Western Digital: in attesa di aggiornamenti sarebbe meglio scollegarli dalla rete Internet.

 

Alcuni utenti nell’ultimo periodo hanno segnalato attraverso la rete Internet di essersi ritrovati ad aver perso completamente tutti i dati salvati all’interno di sistemi NAS prodotti dalla nota marca Western Digital (WD), modello My Book Live o My Book Live DUO.

Le unità in questione presentano la comodità di rendere disponibili i dati presenti al loro interno anche attraverso la rete Internet. Questo purtroppo rappresenta anche il loro tallone di Achille poiché, tramite tale funzionalità e una vulnerabilità che non è ancora stata rilasciata pubblicamente, è possibile riportare il dispositivo alle sue impostazioni di fabbrica, causando la perdita completa dei dati immagazzinati al suo interno.

Sull’argomento è intervenuto il personale tecnico della Western Digital, che attraverso un comunicato ufficiale conferma i casi segnalati in cui i dati sono stati completamente cancellati dalle periferiche di loro produzione, e conferma la presenza di una vulnerabilità che può permettere la compromissione completa dei dispositivi My Book e My Book Live attraverso la rete Internet.

Il personale di Western Digital specifica inoltre che i dispositivi non ricevono un aggiornamento dal 2015, ed attualmente è in corso un’indagine sull’accaduto in modo da determinarne le cause, attualmente sconosciute.

Alcuni utenti riferiscono che il recupero dei dati cancellati è possibile attraverso software di analisi forense. Su questo argomento attualmente il personale di Western Digital non ha dato né conferme né smentite.

Riportiamo di seguito per completezza il comunicato ufficiale rilasciato dal personale di Western Digital:

Nelle ultime ore le segnalazioni continuano ad aumentare, per tale motivo risulta altamente probabile che esista un malware di tipo Worm che automaticamente effettui una ricerca dei dispositivi vulnerabili sulla rete Internet, e sfruttando le vulnerabilità riscontrate effettui una cancellazione completa dei dati presenti sul dispositivo.

Se volete tenere sotto controllo la situazione, potete farlo al seguente URL all’interno della community ufficiale di Western Digital:

In generale il nostro consiglio per quel che riguarda NAS o unità di archiviazione dati in generale dotati di possibilità di connessione alla rete Internet, è di mantenere questi dispositivi unicamente sulla rete locale, e non pubblicarli in nessun modo direttamente sulla rete Internet. Evitare inoltre di collegare tali dispositivi direttamente al vostro router Internet. Nel caso abbiate bisogno di accedere da remoto a tali dati, vi consigliamo in generale l’utilizzo di una VPN, ulteriore misura di sicurezza posta a protezione dei vostri dati.

Nello specifico caso dei sistemi Western Digital risultati vulnerabili, in questo periodo il nostro consiglio è quello di scollegare completamente il dispositivo da ogni forma di Internet, almeno finché non vengano  rilasciate ulteriori informazioni dal produttore sulla natura della vulnerabilità ed eventuali metodi di protezione.

 

 

 

Tags: GRUPPO ALTEA

Copyright © 2018 GRUPPO ALTEA - Tutti i diritti riservati - Credits

Privacy Policy Cookie Policy