MICROSOFT RILASCIA NUOVI AGGIORNAMENTI PER SISTEMI WINDOWS

Microsoft_900x400.jpg

La nota azienda statunitense, con gli ultimi aggiornamenti, risolve 50 vulnerabilità di cui 6 critiche.

 

Il personale di Microsoft ha recentemente rilasciato aggiornamenti per i suoi sistemi Windows atti a risolvere 50 vulnerabilità, di cui 6 ritenute critiche poiché attualmente sfruttate sulla rete Internet per scopi illeciti.

Nel dettaglio le vulnerabilità più gravi sono le seguenti:

  • Windows MSHTML Platform Remote Code Execution Vulnerability (CVE-2021-33742)
  • Microsoft DWM Core Library Elevation of Privilege Vulnerability (CVE-2021-33739)
  • Microsoft Enhanced Cryptographic Provider Elevation of Privilege Vulnerability (CVE-2021-31199)
  • Microsoft Enhanced Cryptographic Provider Elevation of Privilege Vulnerability (CVE-2021-31201)
  • Windows Kernel Information Disclosure Vulnerability (CVE-2021-31955)
  • Windows NTFS Elevation of Privilege Vulnerability (CVE-2021-31956)

La vulnerabilità più pericolosa è quella relativa al framework MSHTML, responsabile della visualizzazione delle pagine Internet all’interno del browser Internet Microsoft Edge. Trattandosi di una vulnerabilità remota, essa può venire sfruttata convincendo l’utente a visitare una pagina internet appositamente creata. Attraverso di essa è potenzialmente possibile l’esecuzione di codice sul sistema, e pertanto l’installazione e diffusione di malware in generale.

Il nostro consiglio è quello di aggiornare tutti i sistemi Windows nel più breve tempo possibile.

Per fare questo è sufficiente eseguire lo strumento di verifica disponibilità aggiornamenti di Windows e installare ogni aggiornamento proposto. Nel dettaglio, l’aggiornamento che risolve tutte le problematiche di sicurezza sopra riportato è quello contrassegnato con il codice KB5003637. A seguito dell’installazione dell’aggiornamento è richiesto un riavvio del sistema operativo.

 

 

 

Tags: GRUPPO ALTEA

Copyright © 2018 GRUPPO ALTEA - Tutti i diritti riservati - Credits

Privacy Policy Cookie Policy