PIEMONTE: RIPARTE LA FORMAZIONE IN AULA

Dal 30 Giugno anche in Piemonte è possibile riprendere tutte le attività di formazione in aula in presenza.

Possono ripartire i percorsi formativi in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/2008 per tutte le categorie di corsi, e non solamente per quelle per cui erano previste prove pratiche.

La modalità di fruizione dei corsi in video-conferenza che era stata sostituitiva della formazione in aula, viene revocata e ritenuta valida solo per quei corsi per cui è valida l'erogazione in e-learning.

Ai fini di garantire la sicurezza degli utenti nel corso dell’attività le agenzie formative saranno tenute ad adottare le necessarie misure precauzionali in conformità alle relative Linee guida (Allegato n.9 al dpcm 11.6.2020).  In breve:

  • Sarà possibile richiedere il rilevamento della temperatura corporea e impedire l’accesso in aula in caso di temperatura superiore ai 37,5 °C.

Sarà inoltre necessario:

  • Rendere disponibili prodotti igienizzanti per l’igiene delle mani per utenti e personale anche in più punti degli spazi dedicati all’attività.
  •  Mantenere l’elenco dei soggetti che hanno partecipato alle attività per un periodo di 14 giorni, al fine di consentire alle strutture sanitarie competenti di individuare eventuali contatti.
  •  Privilegiare, laddove possibile, l’organizzazione delle attività in gruppi il più possibile omogenei (es. utenti frequentanti il medesimo intervento; utenti della stessa azienda) e solo in subordine organizzare attività per gruppo promiscui.
  •  Laddove possibile, con particolare riferimento alle esercitazioni pratiche, privilegiare l’utilizzo degli spazi esterni.  
  • Organizzare gli spazi destinati all’attività in modo da assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti; tale distanza può essere ridotta solo ricorrendo a barriere fisiche adeguate a prevenire il contagio tramite droplet.
  • Richiedere che la mascherina venga indossata da tutti gli utenti (docenti, discenti, tutor d’aula ecc.), per tutta la durata dell’attività e che venga effettuata una frequente igiene delle mani con prodotti igienizzanti. Nel caso dei docenti, è possibile fare ricorso ad una visiera trasparente.
  • Garantire la regolare pulizia e disinfezione degli ambienti, in ogni caso al termine di ogni attività di un gruppo di utenti, con particolare attenzione alle superfici più frequentemente toccate, ai servizi igienici e alle parti comuni (es. aree ristoro, tastiere dei distributori automatici di bevande e snack).
  • Garantire una adeguata disinfezione ad ogni fine giornata e ad ogni cambio di utente nel caso di utilizzo di attrezzature condivise.
  • Favorire il ricambio d’aria negli ambienti interni. Dovrà essere verificata l’efficacia degli impianti al fine di garantire l’adeguatezza delle portate di aria esterna secondo le normative vigenti. In ogni caso, l’affollamento deve essere correlato alle portate effettive di aria esterna. Per gli impianti di condizionamento, è obbligatorio, se tecnicamente possibile, escludere totalmente la funzione di ricircolo dell’aria. In ogni caso vanno rafforzate ulteriormente le misure per il ricambio d’aria naturale e/o attraverso l’impianto, e va garantita la pulizia, ad impianto fermo, dei filtri dell’aria di ricircolo per mantenere i livelli di filtrazione/rimozione adeguati. Se tecnicamente possibile, va aumentata la capacità filtrante del ricircolo, sostituendo i filtri esistenti con filtri di classe superiore, garantendo il mantenimento delle portate. Nei servizi igienici va mantenuto in funzione continuata l’estrattore d’aria.

LA NOSTRA SCELTA

Durante il lockdown la nostra agenzia formativa Performa ha portato avanti importanti progetti di sviluppo della formazione a distanza. Poiché questi strumenti si sono rivelati validi ed apprezzati dai nostri utenti e ne garantiscono sempre la sicurezza, abbiamo scelto di continuare ad utilizzare le modalità video conferenza e Fad per tutti i corsi per i quali non sono previste prove pratiche almeno fino alla fine dell'emergenza. 

 

Link al Decreto della Regione Piemonte:

https://www.regione.piemonte.it/web/sites/default/files/media/documenti/2020-06/decreto_n72_del_29-6-2020.pdf

Tags: GRUPPO ALTEA

Copyright © 2018 GRUPPO ALTEA - Tutti i diritti riservati - Credits

Privacy Policy Cookie Policy