+39 011 3338611 info@gruppoaltea.online

Fino alla fine dell'emergenza tutto lo staff di Gruppo Altea continuerà la sua attività in modalità smart working o in orari ridotti.
Contattateci al +39 011 3338611 o via e-mail: vi ricontatteremo il prima possibile.

Nuovo bando INAIL per interventi di sicurezza sul lavoro

L’INAIL ha definito le date per il caricamento delle richieste di finanziamento per gli interventi di sicurezza sul lavoro: dall’11 aprile al 30 maggio 2019.

PREMESSA

Come ogni anno l’INAIL  incentiva le imprese a realizzare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. La cifra messa a disposizione per tali interventi è di 370 milioni.

BENEFICIARI

  • Imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura aventi attiva l’unità produttiva per la quale si intende realizzare il progetto.
  • Enti del terzo settore (organizzazioni di volontariato; associazioni di promozioni sociali; enti del terzo settore di natura non commerciale già Onlus; cooperative sociali e consorzi costituiti interamente da cooperative sociali; imprese sociali di cui al D.Lgs. n.112/2017), iscritti nel Registro unico nazionale del Terzo settore.
  • Micro e piccole imprese, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura aventi attiva l’unità produttiva per la quale si intende realizzare il progetto, operanti nel settore Tessile-Confezione-Articoli in pelle e calzature (codici ATECO C13, C14 e C15), nel settore Pesca (codice ATECO A03.1).
  • Micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli, iscritte nella sezione speciale (Imprenditori agricoli, Coltivatori diretti, Imprese agricole) del Registro delle Imprese o all’Albo delle società cooperative di lavoro agricolo, in possesso della qualifica di imprenditore agricolo e titolari di partita IVA in campo agricolo, qualificate come Impresa individuale, Società agricola o Società cooperativa.

Sono escluse dal bando: le imprese ammesse a contributo nei bandi ISI 2015, 2016, 2017

INTERVENTI AMMESSI

ASSE DI FINANZIAMENTO 1
1. Progetti di investimento
2. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale

ASSE DI FINANZIAMENTO 2
3. Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC)

ASSE DI FINANZIAMENTO 3
4. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto

ASSE DI FINANZIAMENTO 4
5. Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività

ASSE DI FINANZIAMENTO 5
6. Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli

SPESE AMMISSIBILI

Le spese direttamente necessarie all’intervento, nonché quelle accessorie o strumentali funzionali alla sua realizzazione e indispensabili per la sua completezza.
Sono inoltre ammesse le spese tecniche e assimilabili, con percentuali e limiti massimi a seconda della tipologia di intervento e asse.

SPESE NON AMMISSIBILI

Acquisto di beni usati; DPI; veicoli; hardware e software; mobili e arredi; ponteggi fissi; trasporto del bene acquistato; consulenza per la pratica agevolativa; adempimenti per la valutazione dei rischi; manutenzione ordinaria; compensi ai componenti degli Organismi di vigilanza; acquisti tramite leasing; costi del personale interno; costi autofatturati; spese fatturate dai soci dell’azienda; interventi forniti da imprese con le quali il richiedente abbia rapporti di controllo, di partecipazione finanziaria, o amministratori, consiglieri e rappresentanti legali in comune.

PERIODO DELLE SPESE

Tutte le spese devono essere sostenute successivamente al 31 maggio 2019 e devono riferirsi a progetti NON in corso di realizzazione precedentemente a tale data. Le spese devono essere concluse entro 12 mesi dalla data di concessione dell’agevolazione.

AGEVOLAZIONE

I contributi variano a seconda dei diversi Assi, e vanno dal 40% al 65% delle spese sostenute, per un massimo di euro 130.000.

ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE

Visto l'alto numero di Aziende che ogni anno inviano le candidature per ricevere i finanziamenti, dopo la prima fase di caricamento (11 aprile/30 maggio 2019), è previsto l’invio delle domande nel cosiddetto “click day”, che dovrebbe avvenire nel prossimo mese di giugno 2019.

COME POSSIAMO AIUTARVI:

Per ogni informazione su come caricare le domande o effettuare l’invio nel giorno del “click day” potete contattarci al nostro numero di telefono (0113338611) o alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tags: GRUPPO ALTEA

Copyright © 2018 GRUPPO ALTEA - Tutti i diritti riservati - Credits

Privacy Policy Cookie Policy