MANCANZA DEI FONDI PER IL PAGAMENTO DELLE INDENNITÀ DI MALATTIA PER LA QUARANTENA

euro_900x400.png

Lo scorso 6 agosto l’INPS, con il Messaggio n. 2842, aveva destato grandi preoccupazioni nella generalità dei datori di lavoro poiché per mancanza di fondi ai lavoratori in quarantena affetti da Covid-19 non veniva più riconosciuta l’indennità di malattia a partire dall’inizio del corrente anno 2021.

Dopo settimane di dubbi, soprattutto per il rischio che i datori di lavoro dovessero farsi carico dell’intera retribuzione, pare che la questione stia per essere risolta.

Infatti il Ministro del Lavoro Orlando ha affermato che il Consiglio dei Ministri sbloccherà a giorni la situazione mettendo a disposizione dell’INPS le risorse necessarie.

 

Anche per quest’aspetto non ci resta che attendere sviluppi!

 

 

Tags: GRUPPO ALTEA

Copyright © 2018 GRUPPO ALTEA - Tutti i diritti riservati - Credits

Privacy Policy Cookie Policy